Categoria: blog

6 Agosto 2022 3 di Timoteo Lauditi

UNA SOCIETÀ PACIFICA

Certo, nel proprio intimo chi non desidera una società armoniosamente unita, dove si possa lavorare in unità per il benessere di tutti? Ma ci vuole un buon grado di volontà per cambiare sé stessi, perché se non cambiamo noi non cambierà la società. Se non siamo disposti a cambiare il nostro modo di pensare come facciamo a pretendere una società più aperta, tollerante e plurale? E ci vuole una buona umiltà nel riconoscere i nostri limiti e il bisogno di una guida superiore all’uomo.