ALLA FINE DEL GIORNO

ALLA FINE DEL GIORNO

21 Ottobre 2020 0 di Timoteo Lauditi


ALLA FINE DEL GIORNO

Silenzi parlano la sera
quando il giorno ha ritirato
le ante. Le Osram accendono
il tepore nelle case, sopra
un libro a metà. Per strada
un vocio di gente distrae
i pensieri. Il cane allarmato
abbaia, poi torna alla cuccia.
Una penna e un foglio si baciano
lasciando tracce di rossetto
su una nuova poesia. Domani,
in silenzio, troverà nuovi amori

Timoteo Lauditi, 30 luglio 2020