L’INVIDIA

L’INVIDIA

1 Gennaio 2003 0 di Timoteo Lauditi

Ho voluto credere in te, o uomo
ti ho anche invidiato, a volte
ho difeso la tua luce, e poi
ti sei girato e ho visto: le tue ombre.

Ora non spreco più, il mio cuore.
Non ospito l’invidia, per un mortale.
Ma ti amo, e non mi aspetto troppo
illuminandoti dove sei ombroso, e tu con me.

Timoteo Lauditi, 2003
Tutti i diritti riservati

Please follow and like us: